via morosone 13, Vercelli

Chi di voi non si è mai messo davanti alla tastiera del computer e ha digitato sui motori di ricerca la parola “mistero”  seguito da alti termini più specifici?

In rete esistono migliaia di siti dedicati alle tematiche occulte ed esoteriche.

Vediamone alcuni concentrandoci su quelli in lingua italiana.

Misteroblog.it ha un archivio che parte dall’agosto del 2016 e si concentra soprattutto sulle tematiche UFO, complottismo e notizie recenti riguardo a crisi politiche ed ambientali arrivando a parlare anche di aspetti misteriosi legati ad antiche civiltà. Buona la frequenza degli aggiornamenti.

Ricchissimo di notizie e articoli riguardanti ancora una volta Ufo e alieni è Blog di alieni mistero , ricco di news dal mondo e contenuti multimediali con fotografie e video. Buona la frequenza degli aggiornamenti.

Se siete interessati a luoghi infestati, magia, serial killer, fantasmi, ufologia e leggende metropolitane potete trovare alcuni articoli interessanti su ilparanormale.com peccato solo che gli ultimi post siano fermi a novembre 2017 considerato il buon archivio di articoli presenti su questo blog.

Particolarmente interessante è paesifantasma.it di Fabio Dibitonto che presenta una ricca documentazione fotografica. Come si legge sul portale che funziona come un archivio per località geografica: “Il sito si propone di offrire un vasto panorama dell’abbandono italiano e mondiale, attraverso articoli e fotografie dell’autore del sito e degli utenti che decidono di contribuire. La sezione Paesi è dedicata ai borghi e alle città abbandonate, mentre la sezione Luoghi è dedicata a strutture particolari abbandonate quali: manicomi, chiese, cimiteri, monasteri, archeologia industriale e quant’altro, purché sia abbandonato”.

 

mistero fantasmi

 

Tantissimo materiale anche su luoghimisteriosi.it : un sito punto di riferimento in Italia per raccogliere luoghi, leggende, vicende realmente accadute, segni, stranezze, curiosità, angoli non spiegabili in Italia. Si legge in Home Page: “Luoghi realmente solcati, toccati, fotografati, pensati e qui raccontati. La storia dell’umanità viene narrata sì dagli scritti antichi, ma soprattutto da tutto ciò che ci circonda, un libro aperto sulla nostra provenienza e sulla strada da percorrere, di semplice comprensione, basta solo saper leggere tra le righe della natura e dell’archeologia”.

Alla scoperta dei fantasmi italiani si può andare anche su fantasmitalia.it che ha una buona frequenza di aggiornamento e soprattutto dove si possono trovare storie molto interessanti consultando una cartina geografica dei luoghi infestati suddivisa per regioni.

Su mitiemisteri.it si parla di case e castelli infestati dai fantasmi, luoghi esoterici, oggetti misteriosi. La mission del sito, come specificato dalla redazione è molto chiara e ha uno scopo prevalentemente divulgativo: ”L’obiettivo principale che il nostro portalesi prefigge di raggiungere, è quello di diffondere una cultura del mito, della leggenda, del mistero, del paranormale… e non solo, nell’ambito di una nuova ottica. Senza la pretesa di comprendere e di esaurire tutto il mondo dell’ignoto, desideriamo descrivere e dar conto di tutte le possibili dimensioni del mistero e dell’insolito, riuscendo così a dare un quadro più che mai completo ed esaustivo. Il nostro, quindi, è puramente un obiettivo di promozione e divulgazione della conoscenza. Questo, allo scopo di dare voce e riunire i molteplici aspetti, sia pur molto complessi e difficilmente interpretabili, che rientrano nel mondo del mistero e dell’indefinibile”.

 

Tra i primi portali a parlare di misteri in Italia un vero must era daltramontoallalba.it  che si trova ancora in rete. A vederlo adesso la grafica è obsoleta ma vi assicuro che all’inizio degli anni Duemila era uno tra i principali siti in assoluto di riferimento per chi andava a cercare materiale sul web alla ricerca di fantasmi, Ufo, paranormale ed esoterismo. Da leggere ancora oggi.

 

Nel prossimo articolo parleremo di altri siti e blog più specifici per argomento che, anche nell’era dei Social, continuano ad essere un punto di riferimento per gli appassionati e studiosi del genere.

 

Gian Luca Marino

https://passeggiatenelmistero.com/

https://www.facebook.com/passeggiatenelmistero/

 

Post Correlati